Policlinico Messina, pulci e gatti nel controsoffitto: ordinata disinfestazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Agosto 2014 12:50 | Ultimo aggiornamento: 7 Agosto 2014 12:51
Policlinico Messina, pulci e gatti nel controsoffitto: ordinata disinfestazione

Policlinico Messina, pulci e gatti nel controsoffitto: ordinata disinfestazione

MESSINA – Pulci che invadono i reparti, dalla farmacia al reparto di terapia intensiva neonatale. Gatti nel controsoffitto e cattivo odore nei corridoi sotterranei. Questa la situazione in cui si trova il Policlinico universitario di Messina e che è stata denunciata da medici e infermieri. Il neo direttore, Marco Restuccia, spiega che è già stata disposta la disinfestazione dei reparti e che la “situazione è sotto controllo”, ma i disagi restano.

Michele Schinella sul Corriere della Sera scrive:

“Gli infermieri le hanno notate nei tunnel mentre trasportavano i pazienti da un reparto a un altro; gli addetti alla Farmacia se li sono ritrovati sul camice; gli operatori dell’archivio delle cartelle cliniche di Terapia intensiva neonatale sono corsi via non appena hanno aperto la porta e ne hanno visto in quantità definita “notevole””.

Non è la prima volta che il Policlinico si trova a dover fronteggiare situazioni di questo tipo, dopo il caso del paziente ricoverato in rianimazione a cui trovarono larve di mosca nelle narici e ancora dell’acqua contaminata dal batterio killer. Schinella scrive:

“Al termine di un tavolo tecnico convocato d’urgenza si è deciso di chiudere tutti i percorsi sotterranei interni che collegano gli 11 padiglioni e da cui sino a qualche minuto prima che scattasse l’allarme passavano medici, pazienti, vivande e vestiario, e di avviare la disinfestazione straordinaria ad opera dalla ditta titolare dell’appalto, la cui attività periodica avrebbe dovuto prevenire situazioni di questo tipo”.

Restuccia, manager dell’ospedale, rassicura:

“La situazione è sotto controllo. Tra qualche ora dovrei avere la relazione della ditta di disinfestazione che attesta che dopo la prima operazione non sono state riscontrate pulci: non la posso mostrare. Non lo dico io, lo dice la ditta. La direzione sanitaria in queste ore sta facendo il giro di tutti i reparti per verificare la presenza e per rimuovere le criticità: sinora non mi è stato comunicato nulla”.

E non solo le pulci infestano il Policlinico:

“«la presenza di gatti nel controsoffitto del corridoio dell’Unità operativa complessa di Neuropsichiatria infantile, fonte di cattivo odore e caduta di liquami»: è stata segnalata senza esito, così come la presenza di insetti nell’archivio, più volte e, da ultimo, nella mattina del 4 agosto dalla caposala del Dipartimento Materno infantile alla direzione sanitaria. Di questo però il manager dichiara “di non sapere nulla”.