Policoro (Matera), 13enne prende l’auto di famiglia, percorre 200 km e poi finisce fuori strada

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Ottobre 2019 12:28 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2019 12:28
Un'ambulanza, Ansa

Un’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un tredicenne di Policoro, Matera, prende l’auto di famiglia, percorre circa 200 chilometri, entra in autostrada e finisce fuori strada dopo aver urtato un altro veicolo. Tutto è avvenuto sulla A2 tra gli svincoli di Battipaglia e Pontecagnano Sud intorno alle 4 di mattina di mercoledì 16 ottobre.

Il tredicenne, dopo essersi messo alla guida della grossa vettura a trazione integrale verde di famiglia è finito fuori strada, urtando anche un altro veicolo sull’autostrada A2 del Mediterraneo (ex A3 Salerno-Reggio Calabria), tra gli svincoli di Battipaglia e di Pontecagnano Sud, nel Salernitano.

La ricostruzione degli agenti della Polizia Stradale.

Secondo una prima ricostruzione degli agenti della Polizia Stradale della sottosezione di Eboli, il ragazzino è partito all’alba di oggi, intorno alle 4, da Policoro, in provincia di Matera e avrebbe percorso circa 200 chilometri prima di restare coinvolto nell’incidente. Ancora non è chiaro secondo le prime informazioni se il giovane possa aver perso il controllo dell’automobile a causa dell’asfalto viscido per la pioggia o perché poco pratico della guida. Il 13enne ora è stato trasportato in ospedale, è in prognosi riservata, ma per fortuna non è in pericolo di vita. Nessuna conseguenza, invece, per il conducente dell’altra vettura, un’utilitaria.

Fonte: Agi.