Pompei, ragazza di 24 anni violentata e uccisa a coltellate in un box condominiale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2021 19:36 | Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2021 11:39
Pompei, ragazza di 24 anni violentata e uccisa a coltellate

Pompei, ragazza di 24 anni violentata e uccisa a coltellate (Foto archivio Ansa)

Una ragazza di 24 anni, Grazia Severino, è stata violentata e uccisa a Pompei (Napoli) questo pomeriggio, giovedì 29 aprile. L’omicidio è avvenuto in un box auto in un condominio di via Carlo Alberto I Traversa a Pompei.

La ragazza è stata soccorsa dal 118 e trasferita in ospedale a Castellammare di Stabia, ma qui è morta poco dopo il ricovero. 

L’omicidio a Pompei della ragazza, Grazia Severino

Sul corpo i sanitari hanno riscontrato tre coltellate all’addome e segni di violenza sessuale, oltre alla frattura di entrambe le caviglie.

Le indagini sull’omicidio di Grazia Severino a Pompei

La vittima era nata il 30 aprile del 1997, domani avrebbe compiuto 24 anni. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Castellammare di Stabia e di Pompei. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori, quelle che la ragazza posa aver subito un’aggressione a sfondo sessuale.