Ponte sul Flumendosa pieno di crepe e cedimenti. Il sindaco di Villaputzu: “Ci auguriamo tempi brevi per l’appalto”

di Redazione blitz
Pubblicato il 21 settembre 2018 15:43 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2018 15:43
ponte flumendosa

Ponte sul Flumendosa pieno di crepe e cedimenti. Il sindaco di Villaputzu: “Ci auguriamo tempi brevi per l’appalto”

Il ponte che collega la sponda sinistra con quella destra del fiume Flumendosa e mette in comunicazione i centri abitati di Muravera e Villaputzu, in Sardegna, è da diversi anni in uno stato di completo abbandono e ha bisogno di urgenti e importanti opere di consolidamento e strutturali. E’ quanto riporta La Nuova Sardegna.

“Stiamo intervenendo sulle conseguenze di scelte sciagurate del passato, che oggi determinano rischi altissimi per la popolazione – dichiarò il presidente della Regione Francesco Pigliaru un anno fa quando la Regione stanziò quattro milioni di euro – e lo stiamo facendo molto in fretta, consapevoli che non c’è tempo da perdere. Se alcune opere le abbiamo già realizzate e altre avviate, ora continuiamo a lavorare per mettere in sicurezza, nella massima misura possibile, tutti i territori che hanno questa importante componente di rischio”.

Ma nessun intervento è stato fatto sul ponte e la preoccupazione dei cittadini cresce, anche alla luce dei recenti fatti di Genova.

“Questa settimana ci sarà un sopralluogo dei tecnici del Genio Civile e della Provincia per effettuare i rilievi – ha spiegato il sindaco di Villaputzu, Sandro Porcu – Siamo nella fase di progettazione. Confidiamo che a breve appaltino i lavori. Un primo intervento di 700 mila euro servirà per la messa in sicurezza del ponte e un secondo intervento di 4 milioni di euro servirà per la creazione di una nuova campata in cemento (lato Muravera). Nei 4 milioni di euro ci hanno assicurato che verrà realizzata una nuova corsia, esterna al ponte di ferro, da utilizzare come pista ciclabile e pedonale”.