Ponte Morandi, i Ricchi e Poveri Angela Brambati e Angelo Sotgiu: “Noi sul viadotto un’ora prima del crollo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 agosto 2018 10:52 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2018 10:52
Ponte Morandi, i Ricchi e Poveri Angela Brambati e Angelo Sotgiu: "Noi sul viadotto un'ora prima del crollo"

Ponte Morandi, i Ricchi e Poveri Angela Brambati e Angelo Sotgiu: “Noi sul viadotto un’ora prima del crollo” (Foto Ansa)

GENOVA – C’erano anche Angela Brambati e Angelo Sotgiu dei Ricchi e poveri sul ponte Morandi di Genova martedì 14 agosto. Loro sono passati di lì un’ora prima che il viadotto sul Polcevera venisse giù, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] causando almeno 39 morti e sedici feriti, oltre a centinaia di sfollati.

“Passavamo per quella strada un’ora prima, eravamo diretti in Calabria. Siamo passati proprio su quel ponte e ci siamo passati tantissime volte”, hanno spiegato Brambati e Sotgiu a La vita in diretta estate, il contenitore pomeridiano di Rai 1 condotto da Ingrid Muccitelli e Gianluca Semprini.

Poi Angela Brambati ha ricordato: “Ci sono stati anni fa già dei problemi su quel ponte. E’ vero che si finisce sempre per parlarne dopo, ma quando è stato costruito si sentiva dire che non si sapeva come l’avessero fatto. E allora perché non l’hanno buttato giù? Lo fai di nuovo e ti prendi le tue responsabilità”.

E il collega le ha fatto eco: “Quando abbiamo sentito la notizia non abbiamo solo pensato al fatto di esserci passati poco prima, ma a tutti quelli che ci passano ogni giorno e, soprattutto, alle persone che hanno perso la vita. Questa è la grande tragedia. Si è sempre detto che sarebbe durato 50 anni, allora buttiamolo giù 40 anni dopo”.