Ponte nelle Alpi, vede un anziano soffocare in strada: 13enne lo salva con la manovra di Heimlich

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2020 13:43 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2020 13:43
Ponte nelle Alpi, vede un anziano soffocare in strada: 13enne lo salva con la manovra di Heimlich

Ponte nelle Alpi, vede un anziano soffocare in strada: 13enne lo salva con la manovra di Heimlich (Foto Ansa)

ROMA – Quando ha visto un anziano signore che faticava a respirare, non ci ha pensato due volte e si è precipitata a soccorrerlo. Così una ragazzina di appena 13 anni, residente a Polpet (Belluno) ha salvato la vita a un uomo che stava soffocando in strada. 

L’episodio, raccontato dal Gazzettino, è avvenuto la settimana scorsa nel comune di Ponte nelle Alpi

La ragazzina si stava recando a piedi al campo sportivo per allenarsi quando ha incontrato una coppia di coniugi in difficoltà.

L’uomo non riusciva più a respirare a causa di un boccone andato di traverso e così la 13enne gli ha praticato la manovra di Heimlich che la mamma e la sorella, volontarie della Croce Rossa, le avevano insegnato. 

Lo ha abbracciato dalle spalle e facendo pressione sull’area addominale lo ha aiutato ad espellere il boccone che gli ostruiva la trachea. 

Una volta accertatasi che l’uomo stesse bene si è congedata dalla coppia e si è allontanata senza raccontare a nessuno del suo nobile gesto.

Solo giorni dopo, dal passa parola in paese messo in moto dai due anziani che le erano grati, la sua famiglia ha scoperto che quella ragazzina gentile e in gamba che aveva salvato la vita all’uomo era proprio lei. (Fonte: Il Gazzettino).