Ponte Paderno d’Adda chiuso fino a data da destinarsi: rischia di crollare?

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2018 0:51 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2018 0:51
Ponte Paderno d'Adda chiuso fino a data da destinarsi: rischia di crollare?

Ponte Paderno d’Adda chiuso fino a data da destinarsi: rischia di crollare?

LECCO – Dalla mezzanotte di venerdì 14 settembre è stato chiuso al traffico il ponte di Paderno d’Adda che unisce la provincia di Lecco a quella di Bergamo, nel comune di Calusco d’Adda. La decisione è stata presa sulla base di indicazioni tecniche che paventano imprecisati rischi per la sicurezza.

La circolazione è vietata ai veicoli ma anche ai treni, in vista di lavori di consolidamento che potrebbero durare anche due anni. Il vecchio viadotto con strutture in metallo ha infatti due livelli: sopra passano le auto e altri mezzi, sotto i treni.

La struttura era monitorata da tempo, vista anche la sua età, finché non è arrivata la decisione inevitabile che resterà valida fino a data da destinarsi, in attesa di approfondite verifiche e lavori. Nei prossimi mesi il ponte avrebbe dovuto essere sottoposto a radicali opere di ristrutturazione.

Restano sconosciuti i motivi precisi che hanno indotto i tecnici di Rfi, Rete ferroviaria italiana, che è proprietaria della struttura, al drastico provvedimento destinato a creare innumerevoli disagi ad automobilisti e pendolari.