Pontedera, fermato in auto trascina il carabiniere che tenta di aprire la portiera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2020 19:45 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2020 19:45
Pontedera, fermato in auto trascina il carabiniere che tenta di aprire la portiera

Pontedera, fermato in auto trascina il carabiniere che tenta di aprire la portiera (foto ANSA)

PISA – Un 48enne è stato arrestato dai carabinieri di Pontedera dopo che ha tentato di scappare in auto dopo l’alt intimatogli dai militari dell’Arma, schiacciando la mano di un appuntato che voleva aprire la porta del mezzo e trascinando lo stesso per alcuni metri.

A raccontare l’accaduto il quotidiano Il Tirreno.

I militari nella giornata di ieri, martedì 26 maggio, hanno imposto l’alt all’uomo in una piazza di Pontedera, mentre tentava di nascondere qualcosa nell’abitacolo.

È stato allora che il carabiniere ha tentato di aprire la porta del mezzo, rimanendo bloccato dall’uomo che ha premuto sull’ acceleratore.

L’uomo è stato fermato e bloccato definitivamente poco metri dopo dai colleghi del militare trascinato.

Dalla perquisizione del mezzo sono stati trovati un involucro contenente residui di cocaina ed un moschettone multiuso con due lame estraibili di 7 cm.

Una volta arrestato, il 48enne è stato trasferito ai domiciliari. (fonte IL TIRRENO)