Ponteranica, prende una multa e minaccia di morte il sindaco Aldegani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Luglio 2013 21:53 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2013 21:54
Ponteranica, prende una multa e minaccia di morte il sindaco Aldegani

Ponteranica, prende una multa e minaccia di morte il sindaco Aldegani

BERGAMO – Minacciato di morte per una multa: è successo a Cristiano Simone Aldegani, sindaco di Ponteranica. Non solo lui, ma anche i suoi figli di 8, 11 e 13 anni sono stati minacciati da un uomo sanzionato dalla polizia locale.

L’uomo ha scritto su Facebook ad Aldegani che avrebbe dato fuoco a lui e ai suoi figli. Ma il sindaco lo ha subito denunciato. Commentando l’accaduto ha ricordato il sindaco di Cardano al Campo, Laura Prati, “barbaramente uccisa non da un folle, ma da un’uomo, un suo vigile, che era stato sospeso dal servizio”.

”Arrivare a minacciare un sindaco e i suoi bambini per il semplice fatto di aver preso una multa dopo aver ‘bruciato’ un semaforo rosso, dà il senso del delirio e del livello di tensione sociale che serpeggia pericolosamente tra la gente. Non sono i sindaci la casta. Essere un sindaco virtuoso al giorno d’oggi, rispettoso delle leggi, significa non riuscire più a dare le risposte ed essere impotente di fronte alle legittime richieste e istanze della cittadinanza, a causa dei tagli pesantissimi di risorse economiche e vessazioni da parte dello stato centrale, e si diventa, nostro malgrado, anche oggetto di minacce inaudite da parte di persone solo per il fatto di vedersi recapitare a casa una multa. Denuncio quindi con forza la situazione drammatica in cui versiamo”.