Ponticino, disguido al funerale dello zio di Pupo: non c’è la tomba al cimitero

di Redazione blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2020 12:30 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2020 12:33
Ponticino, disguido al funerale dello zio di Pupo: non c'è la tomba al cimitero

Un cimitero (foto ANSA)

AREZZO – Avevano appena lasciato la chiesa dopo aver celebrato il funerale quando, mentre si dirigevano verso il cimitero, sono stati avvisati che la fossa dove seppellire il loro caro defunto non era stata scavata. E’ successo a Ponticino, in provincia di Arezzo. L’anziano deceduto era lo zio del cantante Pupo.

La ditta incaricata delle tumulazioni, racconta il Corriere di Arezzo, non ha ricevuto la comunicazione dal Comune e così, quando il carro funebre si stava dirigendo verso il camposanto, i familiari del defunto sono stati avvisati del disguido. La tomba non era stata preparata.

“Un fatto grave. Siamo molto dispiaciuti. Ho chiesto una relazione per capire cosa sia successo e ricostruire di chi siano le responsabilità”, ha detto il sindaco del piccolo comune del Valdarno, Simona Neri. Anche il cantante, che in queste settimane è impegnato come opinionista al Grande Fratello Vip, ha commentato: “Eravamo increduli…”. (Fonte: CORRIERE DI AREZZO).