Ponzano, cade dalle scale col figlio neonato in braccio: il piccolo batte la testa e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 novembre 2018 13:04 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2018 13:04
Ponzano, cade da scale con neonato in braccio: piccolo muore

Ponzano, cade dalle scale col figlio neonato in braccio: il piccolo batte la testa e muore

TREVISO – Stava scendendo le scale con il figlio neonato in braccio quando ha perso l’equilibrio ed è caduto. Il piccolo di appena due mesi ha battuto violentemente la testa sul gradino e ogni sforzo di salvarlo è stato vano: è morto per il trauma cranico riportato. Una tragedia che si è consumata in una casa di Ponzano, in provincia di Treviso.

Il papà del piccolo, un maresciallo della Guardia di Finanza, era arrivato all’ultimo gradino quando è inciampato, forse per via di una ciabatta. L’impatto con lo stipite è stato violento e il neonato è rimasto ferito alla testa. Subito sono scattati i soccorsi e gli operatori del 118 hanno trasportato il bimbo all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Poi è stato trasportato al reparto di neurologia neonatale di Padova, ma per lui non c’è stato nulla da fare. La comunità di Ponzano si è stretta intorno all’uomo, alla moglie e al fratellino di pochi anni sconvolti da quella che è una tristissima vicenda.