Ponzano, don Angelo Trevisan raggirato: dà ai giostrai quasi un milione di euro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 novembre 2014 11:29 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2014 11:29
Ponzano, don Angelo Trevisan raggirato, dà ai giostrai quasi un milione di euro

Ponzano, don Angelo Trevisan raggirato, dà ai giostrai quasi un milione di euro

PONZANO (TREVISO) – Riescono ad impietosire un sacerdote di 92 anni, don Angelo Trevisan, e si fanno dare centinaia di migliaia di euro. Artefici di quello che, secondo le ipotesi degli inquirenti, è un vero e proprio raggiro, una coppia di giostrai di 34 e 27 anni.

I due, spiega Roberto Ortolan sul Gazzettino, 

“Avrebbero fatto credere al don di essere in attesa di un risarcimento milionario da un’assicurazione, essendo la 27enne scampata miracolosamente a un spaventoso incidente. «Prestaci quei soldi -avrebbero chiesto durante le visite in parrocchia – poi te li restituiamo tutti».”

Di fronte ad una richiesta simile don Angelo, già parroco di Ponzano (Treviso), ha consegnato loro almeno 260mila, ma forse, secondo gli investigatori, addirittura 900mila euro, dal momento che il sacerdote aveva appena incassato l‘eredità della sorella morta da poco.

Adesso i due giostrai di Vascon di Carbonera sono accusati di circonvenzione d’incapace.