Pordenone, storia d’amore finita: 43enne si spara davanti a casa della ex

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 novembre 2017 10:29 | Ultimo aggiornamento: 26 novembre 2017 10:29
pordenone-suicidio

Igor De Mori (a destra)

PORDENONE – Un uomo di 43 anni, Igor De Mori, originario di Vittorio Veneto (Treviso), si è ucciso con un colpo di pistola alla tempia, non lontano dall’abitazione dell’ex fidanzata, a Prata (Pordenone). Il fatto, avvenuto venerdì 23 novembre, è stato riportato solo nelle ultime ore dalla stampa locale.

Secondo quanto si è appreso, l’uomo non accettava la fine della relazione, avvenuta alcune settimane fa. Indagini in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di Sacile (Pordenone) per accertare cosa sia accaduto nella mattinata che ha preceduto il tragico gesto e sulla provenienza dell’arma, una calibro 9.

Da quanto sostengono i conoscenti dell’uomo – che era stato sposato e aveva figli – era caduto in uno stato di forte depressione da quando la ragazza, molto più giovane di lui, aveva deciso di lasciarlo. Da quanto è trapelato, vani erano stati i tentativi di riconciliazione. Ieri mattina, la decisione di farla finita scegliendo come teatro della tragedia proprio la zona dove abitava la sua ex.

L’uomo aveva numerosi precedenti penali per reati di danneggiamento aggravato – con almeno due distinte condanne – detenzione e porto illegale di arma.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other