Pordenone, intossicati dal detersivo per piatti: “Non respiriamo, ci bruciano gli occhi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 agosto 2015 13:00 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2015 13:00
Pordenone, intossicati dal detersivo per piatti

Pordenone, intossicati dal detersivo per piatti

SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PORDENONE) – Serata movimentata nella Casa di riposo di  San Vito al Tagliamento in provincia di Pordenone: carabinieri e vigili del fuoco sono accorsi nella struttura per accertare le cause di un’intossicazione che ha portato al pronto soccorso dell’ospedale cinque persone colpite da un forte bruciore agli occhi e irritazione alle vie respiratorie mentre stavano lavando le stoviglie. A causare il malore è stato il cloro contenuto nel detersivo.

La vicenda la ricostruisce Susanna Salvador sul Gazzettino:

“È accaduto intorno alle 22.30, quando gli ospiti erano ormai nelle loro stanze e nella Casa di riposo regnava la calma. C’era ancora chi lavorava, invece, nell’area delle cucine. All’improvviso hanno cominciato ad accusare un fastidio agli occhi, trasformatosi rapidamente in bruciore e irritazione alle vie respiratorie tanto da spingerli, prima tre poi altri due, ad abbandonare il lavoro e ad andare al Pronto soccorso dell’ospedale di San Vito. La zona delle cucine è stata isolata e i pompieri hanno effettuato controlli minuziosi per capire quale fosse la causa dell’irritazione agli occhi; esclusa una fuga di gas, molto probabilmente, secondo i primi accertamenti, il disturbo è stato provocato dal detersivo usato per lavare le stoviglie a base di cloro”.