Segue e importuna una pensionata, arrestato marocchino di 36 anni

Pubblicato il 5 Luglio 2011 15:55 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2011 15:55

PORDENONE – Ha prima pedinato e poi importunato una pensionata di Brugnera (Pordenone), quindi ha  commesso atti osceni in luogo pubblico. Per questi fatti un cittadino marocchino di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri di Sacile.

L’uomo si è reso responsabile di atti persecutori ed osceni in luogo pubblico, in particolare all’interno del parco di Villa Varda di Brugnera, ai danni di una pensionata del luogo della quale si era verosimilmente invaghito.

Il marocchino, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe già posto in essere analoghi comportamenti ai danni di altre donne frequentatrici del medesimo parco.