Treviso. La ‘Porno nonna’ colpice ancora: danneggia l’auto dell’amato che la rifiutò

Pubblicato il 8 Novembre 2010 13:14 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2010 13:44

La porno nonna di Treviso non placa i suoi ‘bollenti’ spiriti: Josephine, 80 anni, è accusata di aver lanciato un vaso di fiori e aver così danneggiato l’auto di un coinquilino, 40 anni, che in passato era stato l’oggetto di una forte attrazione sessuale da parte della donna. Forte attrazione che la donna manifestò in modo decisamente esplicito e che non si arrestò con il rifiuto dell’uomo, che vista l’insistenza delle avances si rivolse alla Questura.

L’intervento della Questura non ha però sortito gli effetti sperati, ed ora l’uomo si ritrova con l’auto danneggiato dal gesto dell’arzilla nonnina, che si difende spiegando che il gesto è la risposta ad un presunto sgarbo subito da colui che l’aveva rifiutata.