Cronaca Italia

Porpetto (Udine), sbanda e finisce contro il guard rail: morto sul colpo

Porpetto (Udine), sbanda e finisce contro il guard rail: morto sul colpo

Porpetto (Udine), sbanda e finisce contro il guard rail: morto sul colpo (Foto d’archivio)

PORPETTO (UDINE) – Sbanda con l’auto, si schianta contro il guard rail e finisce incastrato nella pista ciclabile: morto sul colpo. L’incidente mortale si è verificato nel pomeriggio di domenica 10 settembre sulla strada provinciale 80 nel Comune di Porpetto (Udine), all’altezza del centro abitato. Un uomo che stava guidando una Peugeot ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro il guard rail. La sua auto, spiega Paola Treppo sul Gazzettino, si è incastrata tra la protezione metallica e il parapetto che delimita una pista ciclabile.

Scrive il quotidiano veneto:

L’impatto è stato violentissimo e il conducente è morto sul colpo a causa delle gravissime ferite riportate. Si tratta di un cittadino di nazionalità nordafricana che viaggiava senza documenti. Sul posto, allertati da alcuni automobilisti di passaggio e dai cittadini che vivono in zona, sono giunti i sanitari del 118 con l’ambulanza ma per l’uomo non c’era ormai più nulla da fare se non constatare il decesso. Sulla strada provinciale 80 anche i vigili del fuoco che hanno mezzo in sicurezza il veicolo, rimasto in bilico. I militari dell’Arma stanno cercando di identificare la persona che è deceduta

To Top