Portici (Napoli), uomo investito e ucciso da un treno

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Dicembre 2019 16:55 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2019 20:19
Portici (Napoli), uomo investito e ucciso da un treno: stop alla circolazione ferroviaria

(Ansa)

NAPOLI  –  Treni fermi a Portici (Napoli) nel pomeriggio di sabato 28 dicembre dopo che un uomo è stato investito e ucciso da un convoglio.  L’incidente, sulla cui dinamica sono in corso accertamenti, è avvenuto alle 14:45. La circolazione è ripresa solo alle 19. Per effetto dello stop, dieci treni regionali sono stati cancellati e tre limitati, alcuni a San Giovanni – Barra e altri a Torre Annunziata Centrale. 

Un treno regionale Trenitalia 21273 proveniente dai Campi Flegrei e diretto a Santa Maria La Bruna, con sessanta persone a bordo, ha investito per cause in corso di accertamento l’uomo, un italiano di 44 anni, poco prima dell’arrivo nella stazione di Portici, in prossimità di un passaggio a livello regolarmente chiuso. La circolazione è stata sospesa ed è stato attivato servizio con bus sostitutivi. Sul posto la Polizia Ferroviaria. (Fonte: Ansa)