Porto Maurizio (Imperia), campionesse della pallanuoto salvano bagnanti nel mare agitato

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2017 18:07 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2017 18:07
Porto Maurizio (Imperia), campionesse della pallanuoto salvano bagnanti nel mare agitato

Porto Maurizio (Imperia), campionesse della pallanuoto salvano bagnanti nel mare agitato

GENOVA – Campionesse della nazionale femminile di pallanuoto si improvvisano bagnine e salvano tre bagnanti in mare nonostante la bandiera rossa. E’ accaduto domenica 18 giugno a Borgo Marina di Porto Maurizio (Imperia), davanti ai Bagni Oneglio. Protagoniste del gesto sono state Elisa Queirolo, Rosaria Aliello e Alexandra Cotti.

Le tre giovani atlete erano in spiaggia a godersi il sole dopo che sabato il Setterosa aveva giocato e battuto in amichevole la Grecia, a Imperia. Le tre, sollecitate da un luogotenente della Capitaneria di porto, che stava aiutando i bagnini in un salvataggio, si sono tuffate e in pochi secondi hanno raggiunto le tre persone in difficoltà tra le onde, impossibilitate a tornare e a riva, e le hanno riportate sulla terraferma.

I bagnini avevano già salvato una ragazzina straniera, ma proprio al termine dell’intervento è scattato l’allarme per altre quattro persone. Il luogotenente ha recuperato un bambino di 11 anni che stava finendo contro gli scogli. Per bagnini, militare e atlete applausi dai bagnanti.