Cronaca Italia

Padova, gettava escrementi e rifiuti dal balcone: arrestato

padova-polizia

Padova, gettava escrementi e rifiuti dal balcone: arrestato

PADOVA – Lanciava escrementi e rifiuti ai vicini di casa e utilizzava il giardino condominiale come una toilette. Per questo motivo Corrado Buscema, imbianchino di 58 anni che vive a Padova, è stato arrestato e portato in carcere. Una vicina, stanca delle continue molestie, lo ha denunciato alla polizia.

Marina Lucchin sul quotidiano Il Gazzettino scrive che Buscema era diventato l’incubo dei suoi vicini di casa, fino a quando una di loro ha deciso di denunciarlo:

“Molestava i vicini di casa, utilizzava il giardino condominiale come toilette per tutti i suoi bisogni fisiologici, lanciava dal terrazzino rifiuti ed escrementi e, non contento, urinava sulla tenda parasole dell’inquilina del piano di sotto. Tenda cui poi ha dato fuoco con un tizzone ardente. È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, tanto che la donna si è presentata alla polizia e ha presentato denuncia.

Corrado Buscema, imbianchino siciliano di 58 anni che vive a Padova in zona La Mandria, è tornato in carcere. E non è stato nemmeno facile per gli uomini della squadra mobile mettergli le manette ai polsi e condurlo al Due Palazzi: l’uomo si era barricato in casa e sono intervenuti i vigili del fuoco per sfondare la porta d’ingresso”,

To Top