Poste, un francobollo per celebrare i 40 anni del Gis dei carabinieri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 ottobre 2018 16:08 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2018 16:08
Poste, un francobollo per celebrare i 40 anni del Gis dei carabinieri

Poste, un francobollo per celebrare i 40 anni del Gis dei carabinieri

ROMA – Poste ha celebrato il 40° anniversario dell’istituzione del Gruppo di Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri (Gis) con un francobollo speciale. Il francobollo per Poste rappresenta un omaggio e un segno di riconoscenza nei confronti di un reparto militare altamente specializzato che svolge un lavoro straordinariamente prezioso al servizio della collettività.

Il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri, che ha preso parte alla cerimonia dove è stato presentato il francobollo, ha sottolineato come il Gis operi mosso dal desiderio di servire: “Uomini del dovere che mettono i loro diritti in secondo piano dietro quelli dei cittadini”.

“Il Gis – spiega il comandante Nistri – nacque in un periodo drammatico della vita nazionale, quello degli ”anni di piombo. Il Gis, forte della sua capacità di impiego tanto nei compiti di polizia quanto in operazioni militari, continua a essere una fra le espressioni più rappresentative dell’eccellenza dei Carabinieri. Al servizio del cittadino in Patria e oggi, sempre più, in tutto il mondo”.

Riprendendo il motto del Gis (“nella virtù del singolo trae la forza il gruppo”) “l’Arma tutti i giorni si deve ricordare – ha concluso il generale – che è nella virtù dei 110.000 uomini che compongono la nostra Istituzione che abbiamo tratto, che traiamo e che trarremo sempre la forza per continuare a servire le istituzioni. Nella virtù di 110.000 uomini, che sono molti ma molti più di dei pochi che possono dimenticare la strada della virtù”.