Potenza: maestra insultava e picchiava alunni con un libro, sospesa per due mesi

Pubblicato il 1 Settembre 2010 12:11 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2010 11:22

Una maestra di scuola elementare, in servizio in un paese della provincia di Potenza, è stata sospesa per due mesi dal servizio perchè accusata di aver ripetutamente insultato i suoi alunni – di età compresa fra sei e sette anni – e in alcuni casi di averli colpiti con uno schiaffo o con un libro, durante il passato anno scolastico.

La sospensione è stata decisa dal gip di Potenza. I fatti sono avvenuti a partire dal settembre di un anno fa: alcuni genitori avevano notato situazioni di disagio psicologico nei loro figli, facendoli visitare da uno specialista.

Altri elementi sono stati raccolti dalla Polizia, che ha acquisito agli atti anche disegni fatti dai bambini in cui erano riprodotte le parolacce pronunciate dalla maestra (che insegnava materia scientifiche) e le percosse subite.