Pozzonuovo, azzannato dai rottweiler della compagna: 49enne muore dissanguato

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 12 Dicembre 2019 10:16 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2019 10:16
Pozzonuovo, azzannato dai rottweiler della compagna: 49enne muore dissanguato

Un rottweiler (foto ANSA)

PADOVA – Massimo Sartori, 49enne di Pozzonuovo, in provincia di Padova, è morto per le ferite provocate dai due cani rottweiler della compagna che lo hanno aggredito nel giardino di casa. I cani, un maschio di due anni e una femmina di nove, hanno azzannato l’uomo al volto e alle braccia.

A trovare l’uomo in una pozza di sangue, è stata la compagna rincasata dopo cena. Sartori è stato portato d’urgenza con l’ambulanza all’ospedale, ma le ferite erano troppo gravi e per lui non c’è stato nulla da fare. La casa è molto isolata ed è probabile che nessuno abbia sentito le urla della vittima. I due animali sono stati portati nel canile sanitario di Selvazzano Dentro.

Fonte: CORRIERE DEL VENETO.