Pozzuoli, barricato in casa con bombole di gas: blitz dei carabinieri con flash e botti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Luglio 2019 9:43 | Ultimo aggiornamento: 31 Luglio 2019 10:27
Pozzuoli, Giuseppe Di Bonito barricato in casa

Pozzuoli, il giovane Giuseppe Di Bonito barricato in casa con l’anziana madre (Credit ANSA)

NAPOLI – Un uomo si è barricato in casa insieme alla madre per ore minacciando di far esplodere alcune bombole di gas nel palazzo a Pozzuoli, in provincia di Napoli, dalla sera del 30 luglio. Per ore carabinieri e vigili del fuoco hanno controllato le sue mosse, temendo che l’esplosione in una zona così popolata causasse ingenti danni e vittime. All’alba del 31 luglio con luci accecanti e botti i corpi speciali dei carabinieri hanno fatto irruzione nella casa di Giuseppe di Bonito e l’hanno bloccato.

Di Bonito, 25 anni, si è barricato nella casa nel quartiere popolare Monterusciello minacciando di farsi saltare in aria con le bombole di gas. Il giovane, che soffre di problemi psichici, ha preso in ostaggio l’anziana madre.

Per ore le forze dell’ordine hanno tentato di far ragionare il ragazzo, che li guardava dal balcone della sua casa. Anche i tantissimi curiosi che in serata e fino alla mezzanotte si erano assiepati sulla strade ed intorno al cortile si sono man mano allontanati.

Fare irruzione nella casa, con la minaccia delle bombole di gas, non è stato un compito semplice. I carabinieri del gis alle 3.57 di mattina di mercoledì hanno messo in atto un blitz, usando flash e botti per distrarre il sospettato. Subito dopo, i militari si sono calati in casa dal quarto piano dello stabile e hanno immobilizzato e arrestato il giovane.

Di Bonito non ha opposto resistenza, mentre la madre, stremata, è stata soccorsa dal 118. Il giovane dovrà rispondere di lesioni, violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. I militari hanno sequestrato coltelli, due bombole di gas e accendini. Nel corso dell’operazione un carabiniere è rimasto lievemente ferito ed è stato medicato: ha riportato graffi in viso guaribili in 5 giorni. (Fonte ANSA)