Pozzuoli, Davide D’Atri trovato morto in strada: malore, incidente o suicidio?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2015 16:52 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2015 16:52
Pozzuoli, Davide D'Atri trovato morto in strada: malore, incidente o suicidio?

Pozzuoli, Davide D’Atri trovato morto in strada: malore, incidente o suicidio?

NAPOLI – Il corpo di Davide D’Atri, ingegnere aerospaziale di 49 anni, è stato trovato privo di vita in strada a Pozzuoli, vicino Napoli, la mattina del 12 marzo. Gli investigatori indagano sulla sua morte e al momento non escludono alcuna pista, dal malore improvviso al suicidio, o al pirata della strada che potrebbe averlo travolto e ucciso.

Giuseppe Crimaldi su Il Mattino scrive che il ritrovamento del cadavere nel Rione Terra è al momento un mistero:

“Il cadavere è stato trovato sotto un ponte all’incrocio tra Corso Repubblica e Via Matteotti. Al momento non può nemmeno escludersi che a causare il decesso dell’uomo sia stato un improvviso malore. A dare l’allarme ai carabinieri che indagano sull’accaduto è stato un residente. La vittima si chiamava Davide d’Atri e aveva 49 anni. Ancor prima che arrivassero i carabinieri sul posto (nei pressi di Porta Napoli) qualcuno ha postato su Facebook la foto del cadavere”.