Pracchia (Pistoia), auto contro muro: morti marito e moglie. Grave il nipote undicenne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Luglio 2020 14:33 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2020 14:33
Pracchia, foto d'archivio Ansa di una volante dei carabinieri

Pracchia (Pistoia), auto contro muro: morti marito e moglie. Grave il nipote undicenne (foto Ansa)

Auto contro un muro: morti marito e moglie.

Incidente stradale mortale a Pracchia, sulla Montagna Pistoiese, intorno alle 11.50.

Due le persone decedute, un uomo di 75 anni, che era alla guida dell’auto e la moglie, di 74 anni, residenti a Firenze.

Ferito in modo grave il loro nipote undicenne: è stato trasportato con l’elisoccorso in ospedale a Firenze, non sarebbe in pericolo di morte.

L’auto sulla quale la coppia e il nipote viaggiavano, secondo la ricostruzione dei carabinieri intervenuti sul posto, sarebbe finita contro un muro probabilmente a causa di un malore del conducente.

Sul posto, oltre ai sanitari inviati dal 118 e ai carabinieri, anche i vigili del fuoco che hanno estratto le vittime e l’undicenne dall’auto.

Incidente Pracchia, la prima ricostruzione

Il racconto della Nazione:

“Hanno perso la vita due persone, marito e moglie di 74 e 75 anni, di Firenze.

Con loro viaggiava anche il nipote di 11 anni, estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco e trasportato d’urgenza all’ospedale con l’elicottero Pegaso del 118.

Per quanto riguarda la dinamica, in corso di aggiornamento da parte dei carabinieri, da una prima ricostruzione la vettura, una volta oltrepassato il piccolo ponte al centro del paese, si è schiantata contro il muro di un’abitazione. 

Lo schianto è stato causato quasi sicuramente da un malore del conducente, i due morti sono entrambi di Firenze, pensionati, il nipote di 11 anni che viaggiava con loro è stato trasportato con l’elisoccorso a Firenze, non è in pericolo di vita. Sul posto vigili del fuoco, 118 e Croce Rossa.

I soccorsi nei confronti dell’uomo e della donna si sono rivelati presto inutili”. (Fonti: La Nazione, Ansa).