Pradalunga. Rapina una tabaccheria: proprietaria lo prende a mazzate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 novembre 2014 13:14 | Ultimo aggiornamento: 12 novembre 2014 13:14
Pradalunga. Rapina una tabaccheria: proprietaria lo prende a mazzate

Pradalunga. Rapina una tabaccheria: proprietaria lo prende a mazzate

BERGAMO – Un rapinatore è entrato nella tabaccheria armato di coltello e la proprietaria lo ha picchiato con una mazza da baseball mentre l’uomo scappava con un bottino di appena 50 euro. E’ accaduto la sera di lunedì 10 novembre a Pradalunga, in provincia di Bergamo, dove la titolare Ausilia Mologni non è riuscita a fermare la rapina, ma ha avuto comunque la prontezza di reagire.

L’Eco di Bergamo scrive:

“La donna era sola in tabaccheria quando è entrato il rapinatore, con il volto coperto da un casco integrale, completamente vestito di nero e armato di coltello. L’ha minacciata e si è fatto consegnare tutti i soldi che aveva nel registratore di cassa, ma la titolare oltre ai contanti ha preso anche una mazza da baseball che aveva nascosto dietro il bancone.

Mentre il bandito fuggiva è riuscita a colpirlo alla schiena ma lui se l’è data a gambe ed è salito su una moto guidata da un complice, anche lui con il casco integrale, che lo aspettava fuori dal negozio”.