Prato, Emma Silveri Molfetta muore nell’incendio di un condominio

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 aprile 2018 8:14 | Ultimo aggiornamento: 2 aprile 2018 8:14
Emma Silveri Molfetta è morta nell'incendio di un condominio a Prato

(Foto d’archivio)

PRATO – Emma Silvestri Molfetta, una donna di 74 anni, è morta in un incendio sviluppatosi nel pomeriggio del giorno di Pasqua in un condominio a Prato. Il cadavere senza vita della donna, che abitava al secondo piano, è stato trovato nel vano scale dai vigili del fuoco solo quando sono riusciti ad arrivare all’ultimo piano del palazzo.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela gratis da Google Play.

Inutili le manovre di rianimazione da parte dei sanitari del 118 che hanno potuto solo constatare la morte della donna.

L’allarme è scattato intorno alle 17:00, quando le fiamme hanno attaccato un appartamento al secondo piano dell’edificio composto di 5 piani, in piazza Albert Einstein. I vigili del fuoco hanno subito evacuato tutte le abitazioni, 20 famiglie, e poi spento l’incendio, non senza difficoltà, anche per il denso fumo presente.

In un primo momento non risultavano persone coinvolte. Poi la scoperta del cadavere della donna nel vano scale. Non è ancora chiaro se la signora avesse cercato di rifugiarsi in cima alle scale, magari perché impossibilitata a scendere dalle fiamme e dal fumo, o si trovasse già lì.

L’incendio ha provocato danni anche alle parti condominiali, rendendo provvisoriamente inagibile l’intero palazzo. L’amministrazione comunale di Prato ha dovuto trovare un alloggio d’emergenza a tutte le famiglie rimaste momentaneamente senza casa.