Prato, incendio in appartamento: padre disabile e la figlia muoiono carbonizzati

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2018 10:40 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2018 10:40
Prato, incendio in appartamento: padre disabile e la figlia muoiono carbonizzati

Prato, incendio in appartamento: padre disabile e la figlia muoiono carbonizzati (foto d’archivio)

PRATO – Un uomo e una donna, padre e figlia, sono morti carbonizzati in un incendio divampato nel loro appartamento in zona Pratilia, periferia Sud di Prato. L’uomo, Dorando Pagnini, 84 anni, disabile in sedia a rotelle, è stato trovato dai vigili del fuoco senza vita in camera, mentre in un’altra stanza è stata ritrovata la figlia Sara, di 57 anni. 

Il rogo si è sviluppato intorno alle 21 di martedì sera, 11 dicembre, al primo piano di uno stabile in via del Castagno. Le prime ipotesi parlano di un mozzicone di una sigaretta non spento o di un cortocircuito di una termocoperta.

L’intero palazzo è stato evacuato dai vigili del fuoco. Secondo quanto raccontato da alcuni residenti del palazzo, la donna si era affacciata ad un terrazzo e forse avrebbe potuto sfuggire alle fiamme, ma probabilmente non ha voluto abbandonare il padre e sia rimasta intossicata dal fumo. Il sostituto procuratore Laura Canovai, magistrato di turno, ha disposto l’autopsia sui cadaveri delle due vittime.