Prato, si getta dalla finestra: ex compagno attutisce la caduta e si spezza un braccio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 dicembre 2017 11:27 | Ultimo aggiornamento: 5 dicembre 2017 11:27
prato-suicidio

Prato, donna si getta dalla finestra: ex compagno attutisce la caduta e si spezza un braccio

PRATO – Una donna ha tentato di togliersi la vita lanciandosi dalla finestra del suo appartamento a Prato la sera del 4 dicembre. A salvarla l’ex compagno, che dopo aver cercato di dissuaderla si è piazzato sotto la finestra e ne ha attutito la caduta con il suo corpo. L’uomo si è fratturato un braccio, mentre la donna è stata trasportata in gravi condizioni in ospedale.

Paolo Nencioni sul quotidiano Il Tirreno scrive che l’episodio è avvenuto intorno alle 21 di lunedì, quando una donna di circa 50 anni si è affacciata alla finestra dell’appartamento al terzo piano in cui vive e ha minacciato di uccidersi. A cercare di farle cambiare idea c’era l’ex compagno, che l’ha vista aggrappata alla finestra. Quando l’uomo ha capito che le intenzioni suicide erano serie, si è disposto sotto alla finestra per fare da scudo col suo corpo durante la caduta:

“Un testimone ha riferito che c’erano almeno tre o quattro persone sotto la finestra mentre la donna chiedeva aiuto. Nell’impossibilità di raggiungere in fretta l’appartamento, i passanti hanno preso dei sacchi di carta, alcuni dei quali contenenti scarti di gomma piuma, e li hanno messi sotto la finestra. Dopo alcuni minuti la donna non ce l’ha più fatta a tenersi ed è precipitata. L’ex convivente ha cercato di attutirne la caduta e si è rotto un braccio. Anche lui è stato poi soccorso da una delle due ambulanze. I carabinieri hanno poi escluso che all’interno dell’abitazione ci fossero altre persone e sono orientati a spiegare il drammatico episodio come un tentato suicidio”.