Pregiudicato, ottiene i domiciliari per accudire il cane

Pubblicato il 25 Marzo 2009 13:41 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2009 13:41

A Viterbo, un pluripregiudicato ha ottenuto gli arresti domiciliari affinchè gli sia consentito di accudire il proprio cane.

L’uomo, arrestato per spaccio di droga, ha riferito davanti al magistrato, che se fosse andato in carcere, il suo cagnolino sarebbe  rimasto completamente solo e condannato a morire di fame e di sete.

Il Gip ha così deciso di concedergli gli arresti domiciliari: il pregiudicato non potrà uscire di casa per accompagnare il cane, ma dovrà limitarsi ad aprirgli la porta.