Pregliasco: “Curva in crescita, ma lineare. Picco tra 7 giorni”. E sul Natale…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Novembre 2020 15:04 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2020 15:04
pregliasco picco natale

Pregliasco: “Curva in crescita, ma lineare. Picco tra 7 giorni”. E sul Natale… (foto ANSA)

Il virologo, commentando i dati sulla pandemia in Italia, spiega: “Siamo nella fase di plateau e bisogna insistere, questo è fondamentale”.

La curva del contagio è “ancora in crescita, ma è una crescita lineare. Direi che dobbiamo aspettarci ancora una crescita e arrivare spero al picco entro una settimana” dice a Sky TG24 Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli studi di Milano e direttore sanitario dell’ospedale Galeazzi di Milano.

“La curva – ha aggiunto – sarebbe stata esponenziale, invece con le disposizioni abbiamo creato una curva che è una collina. Siamo nella fase di plateau e bisogna insistere, questo è fondamentale”.

“Sarà un Natale sobrio, dipende da noi se con meno obblighi” 

Sul Natale “è difficile fare previsioni così a lungo termine, tutto dipenderà dai risultati e dall’impegno di tutti noi, cittadini e istituzioni. L’emergenza non è scavallata, ma quasi. Su questo dobbiamo essere tutti confidenti per un futuro più sereno. Siamo nella fase di picco, ho visto dati che mi rasserenano ad esempio nel numero di chiamate d’ambulanza in Lombardia, si vede un evidente decremento da alcuni giorni”, ha precisato Pregliasco.

“È una situazione che vede Lombardia, Campania e Piemonte ancora coinvolte pesantemente, però si vedono plurimi segnali di raffreddamento della crescita. Questo è un aspetto positivo che a mio avviso dimostra l’efficacia delle disposizioni e il fatto che noi cittadini stiamo lavorando al meglio. E questo è ciò che dovremo fare per darci una speranza di un Natale sobrio, magari meno impegnato dal punto di vista degli obblighi e delle disposizioni”. (fonte ANSA)