Presidente Anpi: “Non siamo No Tav”

Pubblicato il 26 Aprile 2012 18:09 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 18:16

TORINO, 26 APR – ''Nessuno pensi di tirarci per la giacchetta: non spetta alla nostra associazione prendere posizione o esprimere giudizi di merito sull' opera. Raccomandare il dialogo e condannare la violenza, questo e' il nostro compito, il nostro dovere''. E' quanto si legge in un messaggio pubblicato a firma del presidente nazionale dell'Anpi (Associazione nazionale partigiani d'Italia), Carlo Smuraglia, sul sito dell'associazione.

''Ancora una volta – e' scritto – c'e' chi cerca di tirare per la giacca l'Anpi perche' prenda una posizione ''non ambigua'' sulla vicenda della Tav, sul movimento no tav e sulla stessa democrazia. E' curiosa, questa insistenza, quando si tratta di una materia su cui, in queste stesse colonne, ci siamo espressi in termini chiari e netti (ma forse anche qualcuno tra i nostri iscritti preferisce altre letture), che possono essere benissimo contestati, purche' con argomenti seri e non contraddittori, sui quali si possa comunque discutere e confrontarsi''.