Prete ubriaco si cala i pantaloni e mostra i genitali per strada: multa di 7mila euro

Pubblicato il 23 gennaio 2014 11:37 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 11:38

zSAVONA, 23 GEN – Ubriaco, si è calato i pantaloni per strada mostrando i genitali mentre sull’altro lato della strada stavano transitando alcune adolescenti. E’ la folle storia di un prete esibizionista di Savona, condannato a 7.500 euro di multa per atto osceni in luogo pubblico.

Lui, il prete esibizionista, è Giuseppe Canavese, 50 anni, che dal 2010 è parroco di Millesimo ed è stato condannato a 7.500 euro di multa per atto osceni in luogo pubblico. In via cautelativa don Canavese è stato rimosso temporaneamente dall’incarico e invitato a un periodo di riflessione dalla Curia Vescovile.