Previsioni meteo Natale: pioggia e freddo tutta la prossima settimana, neve anche a bassa quota

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Dicembre 2020 10:51 | Ultimo aggiornamento: 18 Dicembre 2020 10:51
Previsioni meteo Natale: pioggia e freddo tutta la prossima settimana, neve anche a bassa quota

Previsioni meteo Natale: pioggia e freddo tutta la prossima settimana, neve anche a bassa quota (foto ANSA)

Sarà un Natale all’insegna di freddo, pioggia e neve, così dicono le previsioni meteo. Tra Natale e Capodanno l’Italia infatti potrebbe essere colpita da una nuova fase di maltempo e non è esclusa qualche nevicata, anche a quote basse.

A Natale le fredde perturbazioni provenienti dal Nord Europa passeranno in Italia. Ci sarà un calo delle temperature generalizzato con clima dunque più freddo e nevicate anche a quote basse. Dicembre finirà quindi con una fase prettamente invernale per l’Italia.

Previsioni meteo Natale, il freddo già da questo weekend

L’arrivo di una modesta perturbazione atlantica che riporterà un con pioggia e anche qualche spruzzata di neve sulle Alpi caratterizzerà questo fine settimana. L’alta pressione lascerà l’Italia temporaneamente per poi riaffacciarsi con l’inizio della settimana di Natale e durare qualche giorno.

Il sito www.iLMeteo.it comunica che tra domani e domenica il tempo si farà via via più nuvoloso o coperto su gran parte delle regioni. Sabato, in particolare, qualche pioggia raggiungerà la Sardegna meridionale, la Sicilia ionica, il reggino e infine anche la Liguria.

Domenica le piogge si faranno più diffuse sulla Liguria, sulla Sicilia orientale e su gran parte dei settori ionici. Le precipitazioni risulteranno modeste e solo localmente moderate. Qualche timida spruzzata di neve potrà imbiancare i rilievi piemontesi, ma al di sopra dei 1600 metri. Sul resto delle regioni tempo più asciutto, ma con cielo spesso coperto.

Le previsioni meteo per la settimana di Natale

Nella settimana di Natale la perturbazione interesserà ancora i settori ionici nella giornata di lunedì e debolmente il Triveneto (piovaschi), altrove ci sarà più sole. Martedì e mercoledì tornerà l’anticiclone a riportare una stabilità atmosferica condita però dal ritorno delle nebbie al Nord. Il tempo infine subirà un nuovo peggioramento proprio per la Vigilia e il giorno di Natale quando giungerà una nuova perturbazione, questa volta più incisiva della precedente. (Fonte Meteo.it).