Cronaca Italia

Processo Marra: Errico Stravato, ex dirigente del Comune di Roma, indagato per corruzione

Processo Marra: Errico Stravato, ex dirigente del Comune di Roma, indagato per corruzione

Processo Marra: Errico Stravato, ex dirigente del Comune di Roma, indagato per corruzione (Nella foto Ansa, Enrico Marra)

ROMA – L’ex direttore del Dipartimento programmazione e attuazione urbanistica di Roma Capitale Errico Stravato, in carica dal 2009 al 2013, è indagato dalla procura per corruzione nell’ambito dell’inchiesta su presunti finanziamenti illeciti a politici da parte dell’immobiliarista Sergio Scarpellini. La circostanza è emersa al processo che vede imputati lo stesso imprenditore e Raffaele Marra, ex braccio destro del sindaco di Roma, Virginia Raggi, per corruzione.

Stravato è uno dei testimoni citati da Marra e venerdì 22 settembre avrebbe dovuto deporre in aula, ma in mattinata ha ricevuto un avviso di garanzia dal pubblico ministero Barbara Zuin.

L’ex dirigente del Campidoglio, che davanti ai giudici aveva dunque assunto la veste di testimone indagato in procedimento connesso, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Marra lo aveva citato perché, a suo dire, in grado di confermare che non si è mai occupato di pratiche riguardanti Scarpellini.

Secondo l’accusa, e questo è l’oggetto del processo, l’immobiliarista avrebbe versato a Marra, nel 2013, 370mila euro per l’acquisto di una casa nella zona dei Prati Fiscali. Per la procura, quella dazione di danaro era funzionale all’ottenimento di favori.

Tra i testimoni citati da Marra c’è anche la moglie Chiara Perico (intestataria dell’appartamento ai Prati Fiscali), attualmente residente a Malta. La donna ha fatto sapere che non intendere venire a deporre al processo. Il difensore di Marra ha chiesto al tribunale di poterla sentire tramite rogatoria e questo si è riservato la decisione.

To Top