Processo Meredith: “Guede unico colpevole? Non crediamo alle favole”

Pubblicato il 30 Settembre 2011 10:27 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2011 11:23

PERUGIA – ”Rudy Guede unico colpevole? Alle favole non ci crediamo e non ci dovete credere nemmeno voi”: lo ha detto, rivolgendosi alla Corte di Perugia, il pg Giuliano Mignini nella sua replica nel processo d’appello a Raffaele Sollecito e ad Amanda Knox per l’omicidio di Meredith Kercher in corso a Perugia.

Il magistrato ha ribattuto cosi’ alle tesi difensive secondo le quali la studentessa inglese sarebbe stata uccisa da un solo aggressore.

Mignini ha tra l’altro ricordato che Guede frequentava il campo di basket antistante la casa del delitto e l’Universita’ per stranieri, ma abitava anche non lontano da Sollecito.