Procida, delfino morto con taglio lungo il corpo: si teme siano stati cacciatori di frodo

di Redazione blitz
Pubblicato il 21 luglio 2017 22:15 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2017 22:15
Procida, delfino morto con taglio lungo il corpo: si teme siano stati cacciatori di frodo

Procida, delfino morto con taglio lungo il corpo: si teme siano stati cacciatori di frodo

NAPOLI – Macabro avvistamento nelle acque di Procida, isola flegrea nella provincia di Napoli, dove un delfino morto è stato avvistato in mare, per poi finire spiaggiato, trasportato dalle correnti del mare, sulla sabbia della Baia del Carbonchio.

Il particolare inquietante, scrive il Mattino, è che il delfino, oltre a diversi tagli dovuti forse alle reti da pesca incontrate in mare, dentro le quali si è probabilmente divincolato, causandosi le ferite, presentava un profondo e lungo taglio sul corpo che, a prima vista, sembrerebbe chirurgico: le interiora del mammifero fuoriuscivano dal corpo.

Su Facebook, chi ha documentato il ritrovamento del povero mammifero, avanza anche l’ipotesi che, a causare la sua morte, possano essere stati i cacciatori di frodo, intervenuti chirurgicamente sull’animale per estrarre le ovaie – si tratta di una femmina – che, vendute al mercato nero, varrebbero molti soldi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other