Profumi scontati sul web e su Marketplace, ma erano contraffatti: 8 denunce

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 luglio 2018 9:27 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2018 9:27
Profumi scontati sul web e su Marketplace, ma erano contraffatti: 8 denunce

Profumi scontati sul web e su Marketplace, ma erano contraffatti: 8 denunce (Foto Ansa)

LODI – Vendevano su internet, ed in particolare sulla app Marketplace di Facebook, profumi di note griffe scontati anche del 50 per cento. Ma si trattava di prodotti contraffatti. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Per questo otto persone sono state denunciate dal Comando provinciale di Lodi, che, monitorando in tempo reale il web, hanno scoperto il commercio online di prodotti di cosmesi contraffatti.

Dalle indagini è emerso che operava sul web e su Instagram un profilo “civetta” riconducibile ad un uomo di 60 anni, residente a Lodi, gestore dei profili social che, con la complicità di un giovane romeno di 30 anni, introduceva sul territorio nazionale i prodotti contraffatti, attraverso autisti di una compagnia di bus di linea romena.

Le indagini, coordinate dalla Procura di Lodi, hanno portato alla denuncia di otto persone e al sequestro di oltre 112.000 prodotti contraffatti, due automezzi e quattro immobili destinati rispettivamente al trasporto, stoccaggio e vendita dei prodotti falsi per un valore di due milioni di euro.