Promemoria per Tremonti

Pubblicato il 4 Luglio 2011 19:20 | Ultimo aggiornamento: 4 Luglio 2011 18:41

SAVONA – Il sito Savona News riporta questa notizia: dei ladri si sono intrufolati in alcune ville tra Alassio e Andora e hanno racimolato un bottino di ben 400mila euro. Vengono chiamati “banda della fiamma ossidrica”. Ma come hanno fatto a portar via un bottino così ricco? Perché i proprietari delle ville avevano in cassaforte, rispettivamente, 300mila e 100mila euro in contanti.

Messaggio per Tremonti: cosa ci facevano queste ingenti somme nelle cassaforti di case vacanze? E dopo il messaggio un promemoria: per contrastare l’evasione fiscale, e come in questo caso le rapine milionarie, è il caso forse di favorire e incentivare l’uso delle carte di credito e dei bancomat che in Italia è ancora molto arrestrato.