Prosciutti avariati in supermercato a Viterbo, Nas ne sequestrano 1700 chili

Pubblicato il 20 Agosto 2010 12:26 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2010 14:07

Prosciutti crudi avariati e in evidente stato di decomposizione. I Nas hanno sequestrato 1700 chili di prodotto, per un valore di 35mila euro, in un supermercato di Viterbo.

Il sindaco di Viterbo, Giulio Marini, informato del fatto, ha disposto, ”a tutela della salute pubblica”, la confisca urgente e la distruzione dei prosciutti, tutti interi e stagionati.