Protesta in carcere a Bologna: esplose bombolette di gas

Pubblicato il 12 Dicembre 2011 22:03 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2011 22:10

ROMA, 12 NOV – Oggi pomeriggio la proteste dei svolta in vaie case circondariali del paese ha coinvolto anche il carcere di Bologna nel reparto giudiziario, in cui si trovano ristretti coloro che sono in attesa di giudizio, in cui i reclusi hanno anche fatto esplodere alcune bombolette del gas, dopo aver battuto per circa cinque minuti oggetti vari contro le inferriate.

A Bologna nel reparto giudiziario ci sono piu' di 800 detenuti, la maggior arte dei quali stranieri. Complessivamente, nel penitenziario, ci sono circa 1200 detenuti, dei quali circa 300 sono tossicodipendenti. Mancano circa 200 agenti: dei 570 previsti ce ne sono solo 370.