Cronaca Italia

Provvidenza Grassi, Chi l’ha visto: l’incidente stradale e il cellulare

Provvidenza Grassi

Provvidenza Grassi

ROMA – E se Provvidenza Grassi non fosse morta per un incidente stradale? E’ questa la domanda che tormenta gli inquirenti, la famiglia di Provvidenza, scomparsa lo scorso 10 luglio e ritrovata morta il 23 gennaio, finita con la sua auto sotto il viadotto dell’autostrada Messina-Catania.

Cos’è successo? Un incidente si è sempre detto. Ma qualcosa non quadra. E sono questi elementi a tormentare inquirenti e famiglia. Cosa non quadra? Provvidenza era in macchina da sola, era andata dal ragazzo e stava tornando a casa. Poi la scomparsa nel nulla. E, forse, troppa superficialità nel cercarla. Nessuno infatti voleva dare retta al padre. Tutti ricordano le intercettazioni pubblicate da Chi l’ha visto in cui i carabinieri prendevano in giro il padre.

“Quella è una puttana, una zoccola. Il padre rompe sempre, è un coglione. Questo ogni volta capita sempre di domenica pomeriggio, anche a ferragosto. Poi si mette a piangere, è un coglione”. (Ascolta l’audio)

Poi Provvidenza è stata ritrovata e ora il padre vuole che non si commetta due volte lo stesso errore e che si indaghi su ogni elemento. Anche sul cellulare ritrovato nella macchina.

To Top