Qualiano, coppia muore nel sonno per un incendio provocato da una stufa a gas

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 febbraio 2018 10:48 | Ultimo aggiornamento: 5 febbraio 2018 10:48

 

qualiano coppia muore stufa

Domenico Ciancio e Rosaria Carandente

NAPOLI – A Qualiano, comune in provincia di Napoli, una coppia è morta, uccisa da un incendio provocato da una stufa a gas mal funzionante. Le vittime sono Domenico Ciancio, 40 anni, e Rosaria Carandente, 37 anni. Lasciano due figli, una bambina di 13 e un bimbo di 10 anni, che al momento della tragedia non erano in casa: si trovavano da alcuni amici.

A chiamare le forze dell’ordine ed il 118 sono stati alcuni vicini che hanno visto del fumo. Vani tutti i soccorsi, il personale del 118 non ha potuto far altro che accertare il decesso dei coniugi. Si indagherà per accertare l’esatta dinamica di una tragedia che, al momento, sembra dovuta ad un drammatico incidente.

Un tragedia che ha sconvolto la comunità di Qualiano. In tanti nel pomeriggio si sono recati sul luogo della tragedia a portare la loro vicinanza e solidarietà alle famiglie delle due vittime, molto conosciute nella cittadina a nord di Napoli. “Sono sconvolto da quanto accaduto. Come amministrazione esprimiamo il cordoglio alla famiglia e saremo vicini ai due figli delle vittime”, ha detto il sindaco Ludovico De Luca.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other