Cronaca Italia

“Santità, spenga Radio Vaticana”: lettera al Papa dei genitori di 19 bambini malati di leucemia

Una lettera, rispettosa ma ferma, per chiedere a Benedetto XVI di “spegnere” alcuni trasmettitori Radio Vaticana. Questa l’iniziativa di un gruppo di genitori di 19 bambini colpiti dalla leucemia. Bambini tutti esposti alle radiazione elettromagnetiche lanciate dalla Radio della Santa Sede. E, solo qualche giorno fa, una perizia disposta dal Tribunale di Roma ha stabilito che un nesso tra elettrosmog e tumore esiste.

Da qui, quindi, la lettera, pubblicata sul Corriere della Sera in cui i genitori, precisando di non voler entrare in questioni tecniche chiedono al Papa che la  “Chiesa non rimanga sorda all’allarme che, oggettivamente, l’esito di questo autorevole accertamento diffonde e che eviti, per il futuro, il rischio di concorrere a causare una maggiore diffusione della leucemia infantile”.

La richiesta a Benedetto XVi è semplice: “Santità, in ragione del medesimo senso di umana partecipazione che ha sempre ispirato i Suoi atti, di voler valutare l’opportunità di sospendere l’utilizzazione degli impianti di Santa Maria di Galeria almeno fino a quando non sia maturato nel mondo scientifico una ragionevole certezza sugli effetti delle onde elettromagnetiche sui bambini”.

To Top