Raffaele Casale, lo chef è morto in un incidente in moto. Collaborò anche con Cannavacciuolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 agosto 2017 21:29 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2017 21:29
Raffaele Casale

Raffaele Casale

TRENI – Raffaele Casale, chef emergente di 28 anni, è morto schiantandosi la scorsa notte contro un palo della luce mentre era alla guida della sua moto a Trani, zona Capirro. Raffaele Casale per due anni era stato anche collaboratore di Antonino Cannavacciuolo, giudice di Masterchef e protagonista di Cucine da incubo Italia, nel prestigioso ristorante di Villa Crespi.

Casale era alla guida della cucina del Lampare al Fortino, ristorante sul porto della cittadina pugliese e tra i più rinomati di Puglia.