Raffaele Di Nardo scomparso da Tenerife il 30 dicembre: appello della famiglia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 febbraio 2018 11:05 | Ultimo aggiornamento: 2 febbraio 2018 11:05
Raffaele Di Nardo scomparso da Tenerife il 30 dicembre: appello della famiglia

Raffaele Di Nardo scomparso da Tenerife il 30 dicembre: appello della famiglia

ROMA – Dal 30 dicembre 2017 la famiglia di Raffaele Di Nardo, detto Lello, non ha più suo notizie. L’italiano di 34 anni si era trasferito a Tenerife, nelle Isole Canarie, lo scorso ottobre. Ospite da un’amica, Lello cercava lavoro per farsi una vita nel nuovo paese. Poi alla vigilia di San Silvestro, di lui si sono perse le tracce e ora la famiglia vive nell’angoscia.

Raffaele, 34 anni, occhi e capelli castani, un tatuaggio tribale sul braccio e occhiali dalla montatura scura, è rimasto in contatto con i genitori fino alla sera del 30 dicembre. Lello, così lo chiamano i suoi cari, non aveva un lavoro fisso ed è scomparso portando con sé i suoi documenti, il bancomat e un cellulare vecchio modello. Questa la descrizione rilasciata da Chi l’ha visto?, la trasmissione che ha dato la notizia della sua scomparsa.

I suoi familiari sono preoccupati soprattutto perché Raffaele deve prendere dei farmaci regolarmente, e ora temono per la sua salute. Lo stesso programma televisivo aveva anche lanciato la notizia di un’altra italiana scomparsa alle Canarie: si tratta di Luciana Bianchi, che risultava scomparsa dal 2 gennaio, e che proprio il 1° febbraio è stata ritrovata dalla polizia spagnola. Ora anche per Raffaele si spera in un lieto fine.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other