Raffaele Migliaccio, il neomelodico Raffaello arrestato

Pubblicato il 14 Agosto 2015 19:03 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2015 19:03
Raffaele Migliaccio, il neomelodico Raffaello arrestato

Raffaele Migliaccio, il neomelodico Raffaello arrestato

NAPOLI – Arrestato ad Aversa (in provincia di Caserta) un cantante neomelodico di Casoria (Napoli). Raffaele Migliaccio, noto col nome d’arte di Raffaello è accusato di aver ferito un uomo a colpi di pistola. Scrive l’Ansa che Raffaello aveva avuto una lite con due avventori di un ristorante dell’agro aversano ed esploso alcuni colpi di pistola ferendo un cameriere del locale.

Per questa vicenda, avvenuta nella notte tra il 19 ed il 20 giugno scorsi, gli agenti del commissariato di Aversa hanno fermato il giovane cantante neomelodico, che ha 28 anni. Le accuse sono di tentato omicidio, porto e detenzione di arma da fuoco.

Secondo quanto finora ricostruito, continua l’Ansa, il cantante aveva ingaggiato una lite con due clienti del ristorante e armato di pistola aveva poi esploso alcuni colpi in aria, poi con i due avventori del locale che si erano dati alla fuga, quindi contro il proprietario ed infine contro il cameriere che è rimasto ferito.

Il cantante neomelodicoè stato raggiunto da un’ordinanza agli arresti domiciliari.