“Raffaele Sollecito chiese ad Amanda Knox di sposarlo per la cittadinanza Usa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2014 15:32 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2014 15:37
"Raffaele Sollecito chiese ad Amanda Knox di sposarlo per la cittadinanza Usa"

Raffaele Sollecito (Foto Lapresse)

PERUGIA – Raffaele Sollecito avrebbe chiesto ad Amanda Knox di sposarlo. Non per amore, ma per avere la cittadinanza americana ed evitare il carcere italiano. A dirlo al quotidiano RadarOnline è Kelsey Kay, ex fidanzata del giovane pugliese accusato, insieme all’americana Knox, dell’omicidio della loro compagna di studi a Perugia Meredith Kercher. La proposta di matrimonio risalirebbe al marzo del 2013, sei anni dopo l’inizio del processo.

“Raffaele mi ha detto che quando è andato a Seattle, lo scorso marzo, i suoi avvocati e quelli di Amanda si sono incontrati e hanno proposto l’idea di un matrimonio tra i due. All’opinione pubblica sarebbe apparso naturale questo epilogo”, ha detto Kay.

Ma in realtà, ha raccontato la ragazza a RadarOnline, l’idea del matrimonio era volta solo a far guadagnare a Sollecito la cittadinanza americana.