Raffaello Murrone è morto, il percussionista stroncato a 52 anni da un’endocardite

di Redazione blitz
Pubblicato il 17 dicembre 2018 22:51 | Ultimo aggiornamento: 17 dicembre 2018 22:53
Raffaello Murrone

Raffaello Murrone è morto, il percussionista stroncato a 52 anni da un’endocardite

LECCE – Raffaello Murrone, per tutti “Raf”, percussionista di Galatina, nel Salento, è morto a 52 anni, stroncato da un’endocardite infettiva (infiammazione del rivestimento interno del cuore, ndr). 

Sono tantissimi gli amici e i conoscenti che, tramite i loro social, stanno inondando la bacheca di Rafcon messaggi di affetto e cordoglio per lui e per i familiari.

Strumentista di grande talento, ha suonato con molti giovani artisti e ha realizzato colonne sonore per conto della Rai. Ha insegnato percussioni a tanti ragazzi che si sono appassionati alla batteria.

Ha creato Power Drum Ensemble utilizzando bidoni industriali in PVC, miscelati con percussioni tradizionali ed alcuni strumenti armonici. I funerali martedì  alle 15 presso la Chiesa del Collegio.